Disoleatore Meteor-Oil ® Serie FPL

Depurazione delle acque meteoriche provenienti da superfici scoperte contaminate da oli e/o idrocarburi

Il DISOLEATORE METEOR-OIL® serie FPL è costituito da una vasca monoblocco in calcestruzzo armato vibrato, con pareti, soletta di copertura e chiusini, dimensionati per carichi stradali di prima categoria. L’impianto di separazione per liquidi leggeri METEOR-OIL® FPL è dimensionato secondo la norma UNI EN 858-1:2005 per i disoleatori di classe I, separatori coalescenti in grado di garantire un contenuto massimo di olio residuo inferiore a 5 mg/l.

Il disoleatore METEOR-OIL® FPL è suddiviso in due comparti.

Nel primo comparto avviene la decantazione dei sedimenti grossolani (fanghi, sabbia ecc.). Un deflettore frangi flusso, posto in prossimità della tubazione di ingresso, fa sì che la portata dell’acqua venga dissipata e distribuita uniformemente. Per gravità il materiale grossolano verrà a sedimentare sul fondo della vasca e quindi in grado di permettere una maggiore efficacia dell’impianto, nella separazione dei liquidi inquinanti leggeri. La capacità standard di accumulo del materiale grossolano è pari a 100 volte la portata nominale espressa in litri. Il vano può essere ispezionato in qualunque momento ed il materiale depositato può essere facilmente asportato. Nel secondo comparto, la separazione dei liquidi inquinanti leggeri, particelle d’olio e/o idrocarburi presenti nell’acqua, avviene per gravità utilizzando un filtro a pacco lamellare.

Il pacco lamellare funziona come una vasca di calma. Al suo interno la velocità dei reflui si riduce instaurando un regime di moto laminare tale da consentire la separazione degli oli per gravità, sfruttando il loro minor peso specifico. L’efficienza di un disoleatore è inversamente proporzionale al rapporto tra la portata in ingresso e la superficie orizzontale. L’installazione di pacchi lamellari consente di aumentare sensibilmente tale superficie senza intervenire sulle dimensioni del manufatto in calcestruzzo. A parità di portata, un disoleatore a pacchi lamellari METEOR-OIL® FPL, avrà dimensioni molto più contenute rispetto a un disoleatore convenzionale. I pacchi lamellari vengono installati su di una struttura di supporto in acciaio, che ne consente la rimozione e la pulizia. Essi sono disposti in modo che i canali formino un angolo di 60° rispetto all’orizzontale così da favorire la risalita dei liquidi leggeri e l’eventuale discesa di materiale solido in sospensione.

La tubazione di scarico in uscita è configurata in modo tale che il liquido inquinante accumulato in superficie non possa in alcun modo fuoriuscire. La tubazione di scarico potrà essere dotata di dispositivo di chiusura automatica in grado di bloccare l’impianto, qualora gli oli accumulati raggiungano la capacità limite. L’impianto di separazione per liquidi inquinanti leggeri METEOR-OIL® FLP trova applicazione principalmente in reti di raccolta nelle quali si abbia una consistente presenza di materiale grossolano, come platee di rottamazione, aree di stoccaggio di componentistica meccanica, autolavaggi, aree scoperte di officine meccaniche e parcheggi.